BSH in Italia ha il 12% del mercato: 310 milioni di vendite nel 2023

il Ceo Enrico Hoffmann ha divulgato i numeri chiave del gruppo segnalando un aumento di mezzo punto nella market share nel I trimestre 2024
Enrico Hoffmann CEO di BSH Elettrodonestici

In una conferenza stampa al Salone BSH Elettrodomestici ha divulgato i dati di mercato italiani del gruppo: la market share italiana dei marchi Bosch, Siemens, Neff e Gaggenau è stata dell’11,5% nel 2023. Meno della media europea ma dopotutto l’Italia contende alla Germania il ruolo di primo produttore di elettrodomestici con marchi concorrenti considerati ‘di casa’. riporta l’agenzia Aska News.

Con 310 milioni di fatturato l’Italia è il nono mercato mondiale di BSH, il terzo europeo. Le vendite sono state inferiori a quelle degli anni precedenti “Nel 2021 e nel 2022 c’è stato un boom della domanda a un livello eccezionale. Ora quello che viene definito rallentamento io lo chiamo normalizzazione anche perché in Italia siamo ancora sopra i livelli del 2019”,  ha detto il Ceo Enrico Hoffmann.  Nel primo trimesre VSH ha aumentato di mezzo punto percentuale la sua quota di mercato  “Noi stiamo già vedendo un ribasso dei prezzi” – ha detto Hoffman – “ogni azienda poi lo interpreta in modo diverso, tramite promozioni o un posizionamento diverso dei nuovi lanci ed è quello che stiamo facendo noi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
In caso di citazione si prega di citare e linkare progettocucinabiz.it